Scegliete la vostra filiale:
 
CENTRO VISTI
PER L'ITALIA
SEDE DI
MOSCA
Mosca,
trav. Malyi Tolmachevskiy,
n.6 con.1

Русский | English | Italiano
 

Ricongiungimento familiare

Ricongiungimento familiare con cittadino straniero

Documento di viaggio in corso di validità con scadenza superiore di almeno tre mesi a quella del visto richiesto. Il cittadino straniero titolare di carta d'identità, di permesso di soggiorno, di un visto per Lavoro Subordinato, Lavoro Autonomo, Studio, Motivi Religiosi, di validità non inferiore ad un anno, nonchè di permesso di soggiorno per Asilo e Motivi Familiari.


  1. Nulla Osta emesso da non oltre 6 mesi dallo Sportello Unico competente

  2. Atti di stato civile che attestino il legame di parentela e, ove richiesto, idonea documentazione amministrativa che comprovi la condizione di familiare a carico, lo stato di salute o la mancanza di adeguato sostegno familiare. in caso di figli minori, consenso al rilascio del visto sottoscritto dall’altro genitore

  3. Fotocopia della pagina del passaporto valido per l’espatrio riportante i dati del richiedente e una fotografia del medesimo.

    Qualora il richiedente sia in possesso di più passaporti validi per l’espatrio non scaduti, deve necessariamente presentarli, anche nel caso in cui uno di questi sia stato annullato. Il passaporto deve avere almeno una pagina libera / senza timbri.

  4. Formulario con una fotografia (formato tessera).
    Il formulario (anketa) deve essere compilato in stampatello, da ciascun richiedente, in ogni sua parte, in lingua italiana o inglese, e firmato.

    In caso se il visto “Ricongiungimento famigliare” va richiesto con il cittadino straniero in base di Nulla Osta ,e necessrio compilare il formulario richiesta visto tipo “D”.

    Esigenze per le foto.

    La fotografia deve essere a colori, su sfondo bianco.
    Dimensioni: 3x4 cm.

    Effetuare il pagamento di percezioni consolari possibile presso gli sportelli di Banca Intesa che potete trovare all'interno del Centro Visti.
    Il costo di visto tipo “D” e di 116 euro (categorie agevolati non ci sono).


Ricongiungimento familiare con cittadino U.E. o dello Spazio Economico Europeo

Gentili clienti!
Dal 06.08.2013 in caso di richiesta visto “ricongiungimento famigliare” va emesso il visto tipo C, se l`invitante cittadino U.E.

Documento di viaggio in corso di validità con scadenza superiore di almeno tre mesi a quella del visto richiesto


  1. Lettera di invito del cittadino italiano.

  2. Atti di stato civile od idonea documentazione amministrativa che attesti il legame di parentela

  3. Fotocopia della pagina del passaporto valido per l’espatrio riportante i dati del richiedente e una fotografia del medesimo.

    Qualora il richiedente sia in possesso di più passaporti validi per l’espatrio non scaduti, deve necessariamente presentarli, anche nel caso in cui uno di questi sia stato annullato. Il passaporto deve avere almeno una pagina libera / senza timbri.

  4. Formulario con una fotografia (formato tessera).
    Il formulario (anketa) deve essere compilato in stampatello, da ciascun richiedente, in ogni sua parte, in lingua italiana o inglese, e firmato.

    Se l'invitante cittadino U.E. residente in Italia opure cittadino italiano e necessario compilare il formulario richiesta visto di tipo “C”.

    Esigenze per le foto.

    La fotografia deve essere a colori, su sfondo bianco.
    Dimensioni: 3x4 cm.

  5. Dichiarazione resa dal cittadino della U.E. o dello Spazio Economico Europeo, corredata da un suo documento di identità, con la quale richieda la presenza in Italia del familiare e che attesti il possesso dei requisiti previsti dalla legge.

  6. In caso di figli minori, consenso al rilascio del visto sottoscritto dall’altro genitore.

    Il costo di visto tipo “C” - gratuito.

 
  Info website centro visti per l'Italia. Tutti i diritti riservati.
Home | Mappa del sito
©2014, Visa Management Service